Articoli

AVVISO -

AVVISO -

AVVISO -

Provvedimenti del Governo Italiano

“DECRETO RISTORI”
(D.L. 28 ottobre 2020, n. 137)

Misure urgenti per il sostegno ai lavoratori e ai settori produttivi
Reddito di emergenza

INFORMAZIONI
PER GLI IMPRENDITORI E PER LE FAMIGLIE

Al fine di sostenere gli operatori dei settori economici interessati dalle misure restrittive introdotte con il Dpcm 24 ottobre 2020, il Consiglio dei Ministri ha approvato il cosiddetto "Decreto Ristori" che introduce ulteriori misure urgenti per la tutela della salute e per il sostegno ai lavoratori e ai settori produttivi, nonché in materia di giustizia e sicurezza connesse all'epidemia da COVID-19.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE

Il provvedimento prevede un contributo a fondo perduto a favore dei soggetti che, alla data del 25 ottobre 2020, hanno la partita IVA attiva e dichiarano di svolgere come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell'Allegato 1 del “Decreto Ristori”.

REDDITO DI EMERGENZA per le famiglie - mesi di novembre e dicembre 2020

Con l’art. 14 del “Decreto Ristori” il Governo ha deciso altresì – per i mesi di novembre e dicembre 2020 – di erogare due nuove tranche del Reddito di Emergenza, a partire da 400 euro, a tutti coloro che ne avevano già diritto e a chi, nel mese di settembre, ha avuto un valore del reddito familiare inferiore all’importo del beneficio.

In quest'ultimo caso, la domanda deve essere presentata entro il 30 novembre 2020 tramite il modello predisposto dall'INPS. 

Per approfondimenti, leggi l'allegato Decreto, insieme alla "slide" e consulta la pagina web della Presidenza del Consiglio dei Ministri, aprendo questo LINK:

http://www.governo.it/it/approfondimento/decreto-ristori-contributi-fondo-perduto/15551

Condividi: